SPORT  CAVALLI & PONY
15 - 16 - 17 Febbraio 2019
 

   

 

International Show Jumping: Chi vincerà il Gran Premio?

Oggi, domenica 18 febbraio, si concluderà l’edizione 2018 di Cavalli a Roma (Fiera di Roma). A poche ore dall’inizio del Gran Premio internazionale partono i pronostici. La lista dei partenti è numericamente e qualitativamente impegnativa, rendendo difficile identificare una stretta cerchia di cavalieri in grado di aggiudicarsi la categoria che Uliano Vezzani metterà in campo per 46 binomi. Metro alla mano, l’altezza degli ostacoli arriva a un metro e 45. 

Il velocista colombiano Andres Penalosa affronterà il tracciato con Lajo Secondo, cavallo che precedentemente era sotto la sella di Gabriele Grassi. Grassi risponde presentando My Cool Passion, nuovo compagno di gara con il quale si è aggiudicato la categoria alta di venerdì.

In campo anche Luca Marziani che con Saxo des Hayettes è deciso a replicare la vittoria della 140 di sabato.

Tra i partenti c’è anche Dario Luigi Agosta, vincitore dell’edizione Cavalli a Roma 2017. Ai suoi ordini, Viskann di Sabuci.

Pericoloso avversario è Paolo Adorno che farà il suo ingresso in campo con Fer ZG, cavallo con cui ha vinto la finale del circuito nazionale dei giovani cavalli a 6 e a 7 anni. Quest’anno, dall’alto dei suoi 8 anni, si è già dimostrato competitivo in due Gran Premi.

Sotto il nome di “Bologni” pronti a partire padre e figlio: Arnaldo è lo storico vincitore del GP Roma di Piazza di Siena. Dopo di lui, dal 1994, nessun azzurro è riuscito ad imporsi nell’albo d’oro dello CSIO. Suo figlio Filippo, nato proprio nel 1994, ha segnato nero su bianco la partecipazione a ben 6 Campionati d’Europa giovanili, con un bronzo a squadre nel 2014.

Non è di meno la famiglia Casadei, con il campione italiano 2006 Mirco che vanta il vero asso nella manica con suo figlio Giacomo: 15 anni, una medaglia di bronzo continentale (Europei junior 2017) e due vittorie consecutive nel GP del Memorial Dalla Chiesa, edizione 2016 e 2017.

La quota rosa azzurra si riduce in Sara Morucci (Stardust Z). L’amazzone diciassettenne è stata convocata numerose volte come titolare della squadra azzurra giovanile per il circuito di Coppa delle Nazioni.

Last but not least, Gianni Govoni, rappresentante azzurro in due Olimpiadi e 3 Campionati del mondo. “The Faster of Master” è iscritto con un cavallo nuovo: Evenzo. Nessuna vittoria nei giorni precedenti. Ed è quando si muove in  sordina che può rivelarsi la sorpresa del Gran Premio.

L’ultima parola, come sempre, spetta al campo gara equestre, pronto a disintegrare qualunque pronostico. 

(Foto©Cavalli a Roma/Stefano Grasso)

International Show Jumping (padiglione 3)-Programma di domenica:

9.00 115 a fasi consecutive (CSI1*)

A seguire, 120 a difficoltà progressive (CSI1*)

A seguire, 130 relay  (CSI1*)

Non prima delle 14.30, Gran Premio 145 a due manche (CSI2*) -diretta streaming*

A seguire, 135 a fasi consecutive (CSI 2*) - diretta streaming*

 

*diretta streaming (siti di riferimento:www.cavalliaroma.it - www.fise.it - www.fise-lazio.it)

 

 

DANIELA CURSI 

Addetta stampa CSI 1*/2*International Show Jumping -Concorso Internazionale di Salto ostacoli

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PRESS OFFICE MANAGER CAVALLI A ROMA

Francesca Romana Nucci- F&R COMMUNICATION SRLS

EVENT COMMUNICATION CAVALLI A ROMA

Francesca della Giovampaola

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • 2018 - EVENTO PATROCINATO DA
     


  • 2018 MEDIA PARTNER
     
  • 2018 - PARTNER TECNICI