Roma Caput Mundi... del cavallo

Fervono i preparativi per la nuova edizione di Cavalli a Roma, che anche quest’anno aprirà la stagione delle grandi kermesse equestri presso i padiglioni di Fiera di Roma dal 17 al 19 febbraio.

Una manifestazione dalla storia forte e interessante, nata proprio all’“incipit” della crisi nel comparto equestre e, a dispetto delle difficoltà, giunta oggi alll’edizione 2017 con un’ascesa in termini di gradimento, pubblico, contenuti e indotto economico sul territorio; a dimostrazione tangibile che la passione degli italiani per il cavallo, la testarda dedizione degli operatori del settore così come il fascino che questo magnifico animale e tutto ciò che ruota attorno al suo mondo sono in grado di esercitare su migliaia di famiglie non possono essere cancellati da alcuna contingenza economica.

Con 2000 cavalli e oltre 300 espositori internazionali, Cavalli a Roma ha catalizzato lo scorso anno l’attenzione di quasi 83mila visitatori, + 30% in presenze rispetto all’edizione del 2015: numeri che l’organizzazione è convinta di superare con il palinsesto di Cavalli a Roma 2017, importante sotto il profilo dell’agonismo, divertente e interessante sotto quello della varietà di attività e spettacoli legati al mondo del cavallo, strutturato per l’accoglienza e le iniziative rivolte a bambini e ragazzi e anche coinvolto sotto il profilo della solidarietà.


Il nuovo palinsesto mantiene saldi “cavalli di battaglia” come i due grandi concorsi internazionali di salto ostacoli e di reining, e si modifica invece in altre sue parti per offrire un programma il più possibile incalzante e accattivante in ogni padiglione e in ogni area esterna, facendo sì che il pubblico abbia sempre tanto da vedere e di cui entusiasmarsi. Seguiteci su queste pagine per conoscere via via i particolari del programma!